Capodanno a Parigi: amore e poesia

Capodanno a Parigi-Fuochi

Chi non vorrebbe trascorre il capodanno a Parigi, nella meravigliosa capitale francese considerata la capitale dell’amore?

Capodanno a Parigi: perché Paris

Senza nulla togliere a città come Roma, Barcellona o Londra, la capitale francese è una delle mete più ambite da visitatori e turisti. Parigi è la capitale che chiunque, almeno una volta nella vita, vorrebbe visitare. Godere delle sue luci nel periodo natalizio, aspettando la notte più bella dell’anno, ti fa davvero sentire una persona privilegiata. Tanto che diversi film ne esaltano la magia e la bellezza, che in ogni angolo della città riesce a farti viaggiare nel tempo, come nel celebre film “Midnight in Paris”.

Capodanno a Parigi: come trascorrerlo al meglio

La Parigi illuminata e addobbata accoglie con il suo calore, offrendo la miglior mostra di sé nella notte del veglione per il nuovo anno. A partire dalle 17 e fino alle 12 del giorno successivo, la capitale francese offre tutti i mezzi di trasporto gratuiti! Il 31 dicembre hanno luogo tante serate, spettacoli, eventi, concerti nelle chiese, fino agli affollati festeggiamenti nelle piazze. Prendete una bella bottiglia di champagne e dei bicchierini di plastica, in attesa del brindisi e dell’augurio di “bonne année” in un clima di festa che si respira per le strade e lungo gli Champs Elysees.

Fino a qualche anno fa, dalla Tour Eiffel partivano fuochi d’artificio bellissimi; successivamente sono stati vietati.

Comunque, in una mano una bottiglia di champagne, nell’altra i papillottes, cioccolatini nati a Lione e diventati il dolce delle feste natalizie. Per chi ama i concerti natalizi, potrà scegliere quello splendido nella Sainte Chapelle. Malgrado i fuochi d’artificio non siano “in voga” come in Italia, il Comune organizza sempre anche qualche laser show, giochi di luce e proiezioni attorno all’Arco di Trionfo, e anche in Place de la Concorde troverete tante persone pronte a festeggiare l’anno nuovo.

Capodanno a Parigi: locali notturni e cenone

Se per la notte di capodanno non badate a spese, potrete certamente scegliere uno dei lussuosi ristoranti lungo la Senna. Sono i famosi Bateaux Mouches, aperti fino alle 2 di notte: un festeggiamento assolutamente intimo, grazie alle compagnie di navigazione che per l’occasione offrono prezzi simili tra loro, liberandovi dal trambusto del resto della città. Se siete freddolosi, o se comunque non amate troppo i festeggiamenti in strada, potrete decidere di allungare la cena dell’ultimo dell’anno nei vari ristoranti e brasserie che vi potranno ospitare fino a tardi. Il consiglio è quello di stare attenti ai prezzi, optando per ristoranti con menù “alla carta”.

Per quanto riguarda i locali notturni, anche in questo caso Parigi ne è piena e si trova molta varietà. La città è infatti rinomata per l’abbondanza di teatri, cabaret, night club, di cui il più rinomato è senza dubbio il Moulin Rouge.

Sempre in zona Pigalle, chi vuole può optare per spettacoli per soli adulti. Ma se amate musica live e cabaret, il consiglio è quello di dirigersi verso il Quartiere Latino e Montmartre. Ricordate di fare un salto al famosissimo Buddha Bar, enorme locale di tendenza in stile orientaleggiante.

Capodanno a Parigi-Fuochi d'artificioE per i bambini? Ricordate che a Parigi c’è Disneyland Paris, che durante le feste si ricopre di addobbi, mercatini di Natale, costumi. Qui sono previsti anche fuochi d’artificio, perciò la mezzanotte porterà un bello spettacolo visivo per tutte le età. C’è anche il brivido di una giostra davvero speciale: il luna park d’epoca, allestito all’interno del Grand Palais, con anche la tradizionale ruota panoramica nella grande Place de la Concorde!

Capodanno a Parigi: autentico capodanno in Europa

Il capodanno a Parigi è il migliore capodanno in Europa, e il suo clima di festa è davvero unico. Provare per credere!